School of rock

“Comprendere il Sistema Climatico attraverso i sedimenti marini profondi” Pavia, 24-27 Luglio 2018

L’ECORD “School of Rock” è un’occasione unica di interazione e scambio tra accademia e mondo della scuola. Essa è rivolta ai docenti di Scienze delle scuole secondarie di I e II grado. Grazie alla partecipazione di scienziati coinvolti nelle missioni IODP e grazie ad un metodo innovativo di divulgazione scientifica, i partecipanti acquisiranno familiarità con le Scienze della Terra e con il programma di esplorazione e perforazione degli oceani. Per raggiungere questo obiettivo, School of Rock alterna lezioni frontali ad attività pratiche condotte direttamente dai partecipanti sui materiali IODP.

 

School of Rock 2018” si svolgerà per la prima volta in Italia, a Pavia, dal 24 al 27 luglio 2018. Il tema sarà incentrato sullo studio dei cambiamenti climatici quaternari attraverso i sedimenti oceanici. La scuola vedrà la partecipazione di diversi scienziati sia italiani che stranieri che sono stati impegnati in missione IODP.

School of Rock 2018” è organizzata da:

Claudia Lupi, Micropaleontologa dell’Università di Pavia
Angelo Camerlenghi, Geologo dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale di Trieste
Alessia Cicconi, Docente di Scienze di scuole secondaria e Dottore di Ricerca in Didattica delle Scienze della Terra.

E come segreteria operativa di supporto:
– Michela Comensoli, personale amministrativo dell’Università di Pavia
– Chiara Bernuzzi,
tirocinante dell’Università di Pavia

La scuola beneficia del contributo di:

International Ocean Drilling Program (IODP) Italia
European Consortium for Ocean Research Drilling (ECORD)
Piano Lauree Scientifiche (PLS) Geologia Pavia
Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS)
Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente, Università degli Studi di Pavia
Collegio Fraccaro, EDiSU, Università degli Studi di Pavia

Il Castello Visconteo

PROGRAMMA

Relatori ed Esercitatori:

Angelo Camerlenghi: Dirigente di Ricerca OGS; Co-Chief Scientist (capo spedizione) Spedizione ODP Leg 178 (Antarctic Peninsula); Tecnico a bordo Spedizione ODP Leg 115 (Indian Ocean); Sedimentologo a bordo Spedizione ODP Leg 146 (Cascadia Margin). Da 2003 a 2014, Membro del comitato per Geosciences Information for Teachers dell’European Geosciences Union (EGU).
Sergio Castellari: Esperto Nazionale Distaccato dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) presso l’Agenzia Europea per l’Ambiente (EEA) a Copenaghen (Danimarca).
Alessia Cicconi: Docente di Scienze e Dottore di ricerca in “Didattica delle Scienze della Terra”; Outreach and Education Officer (Ufficiale per divulgazione e relazioni con le scuole) Spedizione IODP 367 (South China Sea).
Florence Colleoni: Assegnista OGS, specialista in modellistica dei processi climatici dei climi passati.
Laura De Santis: Primo Ricercatore OGS; Co-Chief Scientist (capo spedizione) Spedizione IODP 374 (Ross Sea West Antarctica).
Patrizia Ferretti: Assegnista Istituto per la Dinamica dei Processi Ambientali (CNR-IDPA Venezia). Sedimentologo a terra Spedizione IODP 359 (Maldives Monsoon); Sedimentologo a bordo Spedizione IODP 344S (Baffin Bay); Sedimentologo a bordo Spedizione IODP 306 (North Atlantic).
Claudia Lupi: Docente di Paleoclimatologia dell’Università di Pavia e Specialista in Nannofossili Calcarei a bordo Spedizione IODP 367 (South China Sea).
Nicoletta Mancin: Docente di Micropaleontologia Applicata dell’Università di Pavia, Specialista in Foraminiferi planctonici e bentonici.

COSTI:
La scuola estiva prevede una quota di iscrizione pari a 100 euro.
Il pagamento dovrà essere effettuato secondo le indicazioni ricevute via e-mail pena la perdita del diritto di priorità.

Le coordinate bancarie per il pagamento saranno comunicate solo ai partecipanti selezionati.
Sarà possibile pagare attraverso la piattaforma ministeriale SOFIA utilizzando il Bonus Docenti

IODP-Italia ed ECORD sostengono la mobilità dei partecipanti coprendo le spese di alloggio in sistemazione Bed and Breakfast per tre notti in camera singola o doppia (a seconda delle disponibilità); materiale didattico, coffe break e pranzi a buffet.

L’Università degli Studi di Pavia è un Ente riconosciuto dal MIUR e accreditato per la formazione e aggiornamento del personale della scuola.

COME ARRIVARE A PAVIA

In aereo:
Dall’aereoporto di Milano Linate, è attivo un servizio di pullman diretto offerto da Autoservizi Botti mentre dagli aereoporti di Milano Malpensa e Bergamo Orio al Serio è possibile giungere a Pavia attraverso i treni o il servizio di pullman
In treno:
Pavia può essere raggiunta in circa 30 minuti in treno dalle stazioni ferroviarie di Milano (Centrale, Lambrate, Rogoredo, Greco Pirelli, Porta Garibaldi, Nord Bovisa)
In auto:
è possibile raggiungere il centro di Pavia con la propria auto ed utilizzare alcuni comodi parcheggi situati in zona. Tra i vai parcheggi gratuiti che offre la nostra città, segnaliamo quello in via Indipendenza. In alternativa, è possibile trovare un parcheggio a pagamento vicino alla stazione in via Fabio Filzi.

DOVE SIAMO

Il Collegio Fraccaro

La School of Rock si terrà in due zone della città di Pavia:
il primo giorno, martedì 24 luglio, le lezioni e l’aperitivo di benvenuto si terranno al collegio Fraccaro in Piazza Leonardo da Vinci, 2 che dista dalla stazione di Pavia poco più di 1 km ed è raggiungibile attraverso una passeggiata di 15 minuti circa passando per corso Cavour, una delle principali vie del centro oppure utilizzando il servizio di autobus di Autoguidovie: la linea più comoda è la 3C che consigliamo di prendere alla fermata presso il piazzale della stazione e scendere alla fermata di Via Mazzini/Cavallotti, proseguendo poi a piedi lungo via Galliano. Sono disponibili altre linee che permettono di giungere alla destinazione ma che prevedono un percorso più lungo.

Il Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente (DSTA)

I giorni 25-26-27 luglio si terranno presso il Polo Universitario di Via Ferrata 9 che è raggiungibile:
per coloro che alloggeranno al Collegio Fraccaro, attraverso una camminata di circa mezz’ora (2 km) a piedi oppure in autobus prendendo la linea 3 oppure la linea 7 alla fermata Cairoli/Emanuele Filiberto e scendendo alla fermata Pavia Ferrata (tangenziale Ovest).

Per coloro che alloggeranno all’Hotel Aurora sarà possibile raggiungere il Polo Universitario di via Ferrata 9 a piedi attraverso una camminata di circa mezz’ora (2 km) oppure in autobus prendendo la linea 3 oppure la linea 7 alla fermata della stazione e scendendo alla fermata Pavia Ferrata (tangenziale Ovest).

Il Ponte Coperto

LA CITTA’ DI PAVIA

Sul sito ViviPavia è possibile trovare informazioni molto dettagliate riguardanti gli eventi, i ristoranti, i luoghi da visitare ed i servizi di cui potrete usufruire nel comune di Pavia.

Infine, per tutta la durata della School of Rock, i partecipanti avranno la possibilità di utilizzare la rete Wi-FI di cui dispone l’Università degli studi di Pavia attraverso specifiche credenziali che verranno comunicate.